LO SPOSO: Regole per un abito perfetto e…curiosità!

Oggi vogliamo parlare di Lui …LO SPOSO! 

Per anni tutta l’attenzione in un matrimonio è stata rivolta sempre e solo alla sposa, indicata “quasi” come unica protagonista dell’evento!

Ma ben sappiamo che i protagonisti in un matrimonio sono due 🙂

Noi da sempre produttori di abiti da uomo lo sappiamo bene … e proprio per questo nel 1982 il nostro stilista ha aperto, a Torino, la prima “Casa dello Sposo” in Italia, un atelier tutto dedicato alla moda dello sposo 🙂

Oggi a ben 40 anni dalla nascita dell’atelier le cose sono molto cambiate e Lui è finalmente protagonista insieme alla sposa di uno dei giorni più importanti della vita! 

Cerchiamo di vedere insieme alcune “regole” dell’abito da sposo ed alcune curiosità!

In primis chi accompagna lo sposo nella scelta dell’abito? 

Noi abitiamo al Sud, dove per la famiglia il matrimonio è un passo importante …quindi sono solitamente le donne della famiglia: mamma, sorella/e, zia ad accompagnare il giovane nella scelta dell’abito! Non mancano volte in cui a queste si aggiunge la nonna 🙂 , qualche amico e magari un cugino, con il risultato di avere magari 10 persone al seguito ognuno con la sua idea e la sua opinione! 

Il nostro consiglio è quello di portare, si, le persone care in questo delicato momento, ma anche di non farsi condizionare dalle varie opinioni, farsi consigliare ma senza farsi confondere 🙂

E la sposa? Che ruolo ha in questa scelta? Può vedere l’abito dello sposo? 

Qui ci sono varie scuole di pensiero, ma vi possiamo dire che negli ultimi anni sempre più spesso è fatto divieto alla sposa di vedere l’abito prima del giorno delle nozze …non so se per ripicca o altro 🙂 …ma succede sempre più spesso!

Poi alcuni temerari sposi, scelgono l’abito insieme a Lei … 🙂

Ma passiamo allo stile dell’abito da sposo! 

Alcune note regole di galateo indicano un TIGHT per la cerimonia solo se questa si svolge di mattina (entro le 18) e se papà, testimoni e fratelli sono d’accordo sull’indossare un MEZZO TIGHT. 

Lo SMOKING va indossato solo di sera, e ne esistono di diversi modelli, ma di questo ne abbiamo parlato in un altro articolo che trovate nel dettaglio a questo link: 

https://linovaleri.it/lo-smoking/

Ci sono poi gli sposi CLASSICI, che vorrebbero indossare un abito da businessman il giorno del matrimonio, per poterlo riutilizzare facilmente! Perfetto …ma ricordate che siete sempre LO SPOSO, cercate quindi di rendere per quel giorno il vostro look adatto all’occasione. 

Magari con un gilet, la camicia diplomatica, un plastron, giusto per non essere scambiato per un invitato 🙂

Lo stile per l’abito da sposo negli anni è cambiato, ogni stagione vengono proposti dagli stilisti nuovi modelli, colori, abbinamenti. Coreani, smoking, blu, nero , verde, rosso…e perché no uno SPOSO IN BIANCO! 

Nel nostro atelier avendo il “servizio su misura”, sempre più sono gli sposi che scelgono di personalizzare il loro abito, in modo da renderlo adatto al loro stile, alla loro personalità. 

Che scegliate uno smoking, un tight, un coreano o un classico abito blu, ci raccomandiamo sempre che sia l’abito che vi fa sentire voi stessi, che rispecchi la vostra personalità ed il vostro modo di essere e mi raccomando  GILET, CALZE LUNGHE IN FILO DI SCOZIA E LA BOUTONNIERE solo seguendo le regole a questo link : 

https://linovaleri.it/la-boutonniere/ 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart (0)

Carrello