IL TESSUTO – Pt. 1

Se è vero che un vestito tagliato male rovina un buon taglio di stoffa, è altrettanto vero che un tessuto mediocre svilisce il lavoro del migliore dei sarti. 

Per la buona riuscita di un vestito è quindi indispensabile saper scegliere la stoffa, conoscere i diversi tessuti e saperli valutare. 

Il nostro stilista da sempre predilige tessuti puri, di qualità e Made in Italy e per questo si avvale della collaborazione di fornitori d’eccellenza, tra questi l’azienda REDA di cui oggi vogliamo parlarvi.

REDA 1865 : UNA STORIA DI ARTIGIANALITÀ.

La Passione per l’eccellenza, generazione dopo generazione

La storia di Reda ha inizio nel 1865 ed è strettamente legata a quella della famiglia Botto Poala, che dal 1919 guida l’azienda nella produzione di tessuti d’eccellenza in lana Merino.

Innovazione sostenibile, passione per l’eccellenza e una radicata tradizione Made in Italy: questi sono i valori che da oltre 150 anni ispirano Reda nella realizzazione di tessuti in lana Merino di altissima qualità. Quella di Reda è una passione antica, che si tramanda di generazione in generazione e che ha saputo resistere alle avversità del tempo, guardando al futuro con un approccio innovativo e, allo stesso tempo, rispettoso del proprio passato.

La storia di Reda ha inizio nel 1865, anno della fondazione dello storico lanificio a Valle Mosso, nel biellese, per opera dell’imprenditore piemontese Carlo Reda, ed è legata a quella dei fratelli Botto Poala, discendenti di una nota famiglia di tessitori. È infatti nel 1919 che i fratelli Botto Poala acquisiscono lo storico lanificio, dando inizio al lungo percorso, che farà di Reda un punto di riferimento imprescindibile nel mercato tessile in Italia e all’estero. Oggi Ercole Botto Poala, nel ruolo di CEO, con il supporto dei cugini Francesco, in qualità di COO, Fabrizio e Guglielmo, è il promotore di una crescita volta alla continua innovazione, nel rispetto delle tradizioni e della storia dell’azienda.

REDA E LA SOSTENIBILITA’

“In quanto azienda leader nel settore tessile, abbiamo la responsabilità di promuovere il cambiamento attraverso l’innovazione sostenibile, la coscienza ambientale e il progresso sociale, al fine di assicurare un avvenire solido e sicuro per le generazioni future.”

Dal 1865 ad oggi, Reda ha sempre avuto un rapporto privilegiato con il territorio, per il quale ha dimostrato una profonda riconoscenza nel corso degli anni. È proprio questo amore per la terra e per le sue risorse ciò che spinge Reda a cercare continuamente nuove soluzioni per una produzione sostenibile, a ridotto impatto ambientale.

Cruciale nella filosofia di Reda è la spinta all’innovazione sostenibile volta a trovare soluzioni all’avanguardia che permettano di realizzare tessuti performanti e unici, nel pieno rispetto dell’ambiente. Reda è infatti uno dei pochi lanifici a vantare un dipartimento di Ricerca e Sviluppo dedicato interamente alla ricerca e all’innovazione con l’obiettivo di creare tessuti performanti e in grado di venire incontro alle esigenze dell’uomo moderno.

Per Reda, il cambiamento è una questione vitale, inevitabile e può essere reso possibile solo grazie ad un’innovazione tecnologica realmente sostenibile, che assicuri alle giovani generazioni un futuro migliore e rispettoso dell’ambiente.

Creazione di tessuti performanti e di altissima qualità e promozione di processi sostenibili sono solo alcuni degli ingredienti dell’ambiziosa mission di Reda, che da sempre è attenta alle esigenze sociali e promuove un miglioramento costante delle condizioni di lavoro dei propri dipendenti, oltre a misurare l’impatto ambientale della propria produzione.

È nel 2004 che l’azienda inizia a misurare il proprio impatto ambientale.

In questo anno, Reda diventa il primo lanificio a ciclo verticale in Europa ad ottenere la certificazione EMAS, il sistema di eco-gestione, che assicura il pieno rispetto degli standard legislativi e il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali.

Reda ha inoltre ottenuto la certificazione ISO 14001, munendosi di un sistema di gestione ambientale volto alla gestione delle proprie attività nel modo più sostenibile possibile.

Nel 2009, il Gruppo ha stipulato un accordo in Nuova Zelanda in merito all’acquisto di materie prime provenienti esclusivamente da fattorie certificate Zque. Questa certificazione assicura il rispetto del benessere animale (Zque certifica che la lana è No Mulesing) e la completa tracciabilità del percorso della lana. Nel 2015 Reda inaugura il proprio schema di accreditamento Sustaina WOOL, rivolto agli allevatori australiani, con l’obiettivo di promuovere la produzione della miglior lana Merino attraverso la gestione sostenibile delle risorse fisiche e naturali, nel pieno rispetto del benessere animale e tracciando l’intero percorso della lana. 

Nel 2018 Reda taglia un altro importante traguardo nel campo della sostenibilità grazie alla stesura della Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD), un protocollo che certifica l’impatto ambientale che l’azienda genera per dare vita ai propri tessuti. L’EPD si basa sull’Analisi del Ciclo di Vita del Prodotto (LCA), con il quale Reda ha preso in esame l’intero processo produttivo, dalla fattoria al tessuto finito.

La mission di Reda si concretizza nell’ultima campagna corporate in cui quattro dipendenti porgono i loro volti per lanciare un messaggio di impegno concreto verso un futuro realmente sostenibile. “Il Tuo Futuro è il Nostro Presente” è il payoff della campagna, in cui le persone vengono messe in primo piano e le loro azioni diventano cruciali per determinare il cambiamento e plasmare il futuro delle giovani generazioni.

Fonte : https://www.reda1865.com

Nuovi Bunch Book

NUOVA COLLEZIONE “REDA” IN ATELIER

Da oggi in Atelier potrete trovare i nuovi Bunch Book Tessuti di Reda.

Dai tessuti classici e senza tempo, reinterpretati in chiave contemporanea e aggiornata, agli articoli più pregiati, Super 150’s ideali per confezionare abiti adatti ai contesti più formali, fino a quelli performanti e lavabili in lavatrice, estremamente comodi e dalla piega impeccabile grazie all’elasticità che li contraddistingue.

COSMOPOLITAN: tessuti dall’eleganza senza tempo, pura espressione del Made in Italy che da oltre 150 anni contraddistingue ogni tessuto Reda.

MAIOR: una selezione di tessuti pregiati Super 150’s, che si distinguono per l’eccezionale morbidezza e la preziosità. I tessuti della linea Maior sono garanzia di eleganza senza tempo e risultano ideali per confezionare abiti pregiati e adatti alle 4 stagioni.

WINTER EDIT: tessuti stagionali per l’autunno-inverno. Qui troverai articoli pensati per dar vita a capi dai colori caldi e dalle forme morbide. Ideali per la stagione invernale, i tessuti sono caratterizzati da una mano avvolgente.

SUMMER EDIT: tessuti leggeri, pensati per garantire freschezza a chi li indossa. Perfetti per realizzare capi da indossare nella stagione più calda, si adattano ai movimenti del corpo per garantire il pieno comfort. Grazie alla lana Merino con cui sono realizzati, vantano un’elevata traspirabilità che li rende ideali per essere indossati nella stagione estiva.

FEELING ACTIVE: tessuti ideali per soddisfare le esigenze più diverse e capaci di garantire prestazioni elevate. Il tessuto Reda Active è ideale per confezionare capi versatili, naturalmente elastici e comodamente lavabili in lavatrice. Il Bunch Book comprende anche tessuti che uniscono la lana Merino, il lino e una fibra cellulosica di origine botanica.

Ti aspettiamo in atelier prendi il tuo appuntamento e realizzeremo il tuo abito perfetto Su Misura https://linovaleri.it/richiedi-un-appuntamento/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart (0)

Carrello